A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzare il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
* * *
A decorrere dall'8 settembre 2017 i commenti anonimi sono disabilitati. Mi spiace per la sedicenti Elvira alias Elviro... cari compaesani. Ma ci tengo all'EDUCAZIONE e l'anonimato è tutto tranne che... EDUCAZIONE.
* * *
Ricordo ad ogni buon file l'indirizzo di posta elettronica legata a questo sito/blog: pietroperri@sanfili.net

sabato 3 maggio 2014

SOLFEGGI ovvero OPINIONI OPINABILI... il mio primo e-book, su AMAZON.

Con la mia seconda raccolta di poesie? ... ci provo su Amazon e sopratutto con un libro elettronico (e-book) ottimo per Kindle e diabolici marchingegni simili. A proposito... in tali poesie e nel commento alle stesse... c'é tantissimo San Fili da leggere e sopratutto da vivere.
*     *     *
SOLFEGGI ovvero OPINIONI OPINABILI” è la seconda raccolta, dopo “ELOGIO ALLA MORTE”, di poesie messa su da Pietro Perri ed è stata scritta nel corso degli anni Novanta.
Si tratta di quindici poesie inedite che focalizzano la vita ed i pensieri dell’autore spaziando dai temi dell’amore e del rapporto con gli altri, del proprio pensiero filosofico e del fissare nei versi i fatti ed il mondo (spesso legato agli INPUT che riesce a cogliere dai mass-media) in cui l’autore vive e con cui interagisce.
Rivivono nei versi di Pietro Perri ed in questa raccolta in particolare toccanti fatti quali la tragica fine di Nicolas Green sulle difficili strade (infrastrutture e vita quotidiana) del Meridione d’Italia, la guerra in ciò che resta dell’ex Jugoslavia di Tito e la tragedia di Chernobyl sempre più attuale in quanto monito al progresso incontrollato dell’intera Umanità.
Il tutto è un’apprezzabile cammino dell’Uomo. 
Una… vera e propria iniziazione che dalle ombre e dal dubbio rabbioso verso tutti e verso il tutto alla fine ricerca, seppur non trova, la mano del proprio interlocutore al fine di poter riscrivere la propria stessa vita.
*     *     *
... un caro saluto a tutti by Pietro Perri.
... /pace!

Nessun commento: