A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
* * *
A decorrere dall'8 settembre 2017 i commenti anonimi sono disabilitati. Mi spiace per la sedicenti Elvira alias Elviro... cari compaesani. Ma ci tengo all'EDUCAZIONE e l'anonimato è tutto tranne che... EDUCAZIONE.
* * *
Ricordo ad ogni buon file l'indirizzo di posta elettronica legata a questo sito/blog: pietroperri@sanfili.net

venerdì 8 settembre 2017

AD ALCUNI SORRIDENTI RIDICOLI... MIEI COMPAESANI.

SANFILESE - Ciao Diogene. Cosa fai a
San Fili?
DIOGENE - Cerco un Sanfilese anonimo
emigrante forse di nome Elvira o forse 
Elviro.
SANFILESE- Allora stai fresco... al fresco!
Cari anonimo emigrante, anonimo anonimo ed anonimo Elvira... che finché restate anonimi (malgrado anche alcune parole di apprezzamento sul mio lavoro da parte della terza) per me potete anche essere la stessa persona. Anzi... ne sono quasi certo....
Non posso che riportarvi ciò che sta scritto come preambolo (cappello) a questo blog (cosa che vi invito a rileggere e considerare che se sapete leggere saprete anche scrivere e viceversa). In ogni caso tale precisazione ve la riporto di seguito:
*     *     *
Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
*     *     *
Quindi se volete che i vostri commenti o parte dei vostri commenti appaiano su questo blog o mi facciano minimamente tenere in considerazione gli stessi vi invito a seguire le seguenti “strette” considerazioni:
1) abbandonate il vostro anonimato specificandovi con: nome e cognome e (se siete lontani da tempo da San Fili (con eventuali riferimenti di parentela a San Fili);
2) specificate da dove scrivete;
3) segnalate un vostro indirizzo di posta elettronica (cosa che può avvenire anche in privato);
4) se commentate con riferimento ad un post su Facebook rispondete con commento in quel post ove ovviamente siete facilmente rintracciabili;
5) usate una terminologia educata come (credo... ma proprio nel leggere alcuni vostri commenti a volte dubito) i vostri genitori vi hanno insegnato.
Ma forse gli anonimi hanno giustamente paura che io (nel mio spazio) ricordi il loro passato e/o il passato dei loro fiancheggiatori... di qualche membro del proprio branco.
*     *     *
Solo in questo modo potrete avere qualche mia considerazione e qualche considerazione su questo blog. Diversamente nello stesso (come disse Alberto Sordi nel mitico film “Il marchese del Grillo”)... io sono io e voi non siete un (beep!).
*     *     *
Ringrazio ovviamente la (fin qui) sedicente Elvira (che - da anonima - potrebbe essere anche il sedicente Elviro) per le belle parole scritte in riferimento al mio lavoro (hobby) comunque presenti nel suo un anonimo commento. Ed in particolare (riporto testualmente di seguito non potendo, causa la sua anonimità, riportare il seguito e dare le mie legittime giustificazioni ad un determinato modo di fare):
“Caro Pietro,
Sono una tua lettrice e ammiratrice. Sono di San Fili, ma abito fuori da molto tempo. Riesco però a rimanere agganciata al mio paesino grazie all'eccellente lavoro d'informazione che fai.”
“(...) a noi sanfilesi al nord e all'estero che ti consideriamo il nostro amato cronista.”
“Grazie ancora per ciò che fai, a presto!”
Per quanto riguarda però:
“Mi scuso se ti scrivo su facebook ma non mi piacciono le beghe da social network.”
Condivido pienamente la stupidita delle "beghe da social network" (sicuramente non istigate - quasi mai - dallo scrivente) ma se conosci Facebook su Facebook puoi anche scrivermi in privato e resterà un discorso privato (cara Elvira/caro Elviro)... sempre e comunque su Facebook, visto che sai chi io sono, io (in tal caso) saprò chi tu sei... cosa che ritengo legittima.
All'anonimo (emigrante, sedicente?) che mi taccia di eventuali interessi dubbi nella mia posizione consiliare non posso che dire che se avevo interessi dubbi... li avrei sicuramente ampiamente soddisfatti restando anonimo (come te) ed in silenzio ufficialmente (come te). 
E se non capisci bene la mia posizione... rileggiti i miei post su Facebook. E se ancora non li capisci... mi spiace ma per quanto riguarda l'analfabetismo di ritorno... per questa malattia ancora non è stata trovata una cura decente che potrei consigliarti (anche se fossi un medico ma medico non sono).
*     *     *
Per concludere e come già detto più volte: io non sono un cronista, non sono un acculturato, non sono un filosofo, non sono...
Mi piace scrivere per hobby e nessuno è obbligato a leggere i miei scritti che (ricordo) non sono finanziati da alcuno ma solo dal mio impegno e spesso dalla mia tasca.
Un caro saluto a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri e...
... ricordate: si vis pacem para bellum.
... pace!

Nessun commento: