A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
* * *
A decorrere dall'8 settembre 2017 i commenti anonimi sono disabilitati. Mi spiace per la sedicenti Elvira alias Elviro... cari compaesani. Ma ci tengo all'EDUCAZIONE e l'anonimato è tutto tranne che... EDUCAZIONE.
* * *
Ricordo ad ogni buon file l'indirizzo di posta elettronica legata a questo sito/blog: pietroperri@sanfili.net

domenica 26 marzo 2017

A SCANSO D'EQUIVOCI... SONO SEMPRE IO.

In questi giorni stanno circolando strane voci sulla mia posizione in seno al Consiglio comunale di San Fili (di cui io faccio parte dal mese di giugno del 2015... eletto nelle fila della maggioranza consiliare): c'è chi dice che sono uscito fuori dal gruppo di cui facevo e credo ancora di far parte e c'è persino chi dice che mi sono dimesso da Consigliere.
Credetemi, nulla di tutto questo: sono Consigliere e sono tutt'ora nella Maggioranza e comunque se un domani dovessi uscire dalla stessa sicuramente non mi affiancherei mai all'attuale Minoranza consiliare sanfilese.
Una cosa è comunque certa - e credo lo sapessero bene quanti hanno appoggiato la mia elezione dandomi la preferenza: se qualcuno pensava che io entrassi in Consiglio comunale solo per fare “l'alzamano di turno” ha preso un brutto granchio.
San Fili ed i Sanfilesi meritano qualcosa di diverso da ciò che stanno subendo ed hanno subito negli ultimi decenni.
Io? ... ci ho provato... e mi hanno fatto terreno bruciato intorno (continuo infatti ad essere più che certo che tanti attacchi personali subiti anche su Facebook sono stati opportunamente "consigliati" da qualche mio compagno d'avventura amministrativa... ed onestamente non me ne frega più di tanto).
Per il resto? ... so benissimo d'essere in una posizione scomoda in Consiglio comunale ed amministrativamente parlando (non solo io, però).
Me ne farò una ragione decidendo secondo coscienza - anche nel corso delle obbligatorie riunioni del Consiglio stesso (le uniche che ormai si fanno da un po’ di tempo a questa parte... come se a San Fili non esistessero problemi otre quello di approvare i bilanci preventivi e consuntivi) - di volta in volta nel rispetto della sacrosanta volontà e desiderio di quanti mi hanno rispettato votandomi il 30 maggio 2015.
È solo a loro cui oggi mi sento debitore... ed a cui dovrebbero sentirsi debitori anche i miei compagni d'avventura. Dopotutto con solo quattro voti in meno sicuramente io non mi sarei seduto tra i banchi del Consiglio comunale di San Fili, ma non vi si sarebbe seduto nessuno a partire dal dottor Marcello Scarpelli (eventuale primo dei non eletti - e quindi dei trombati - della lista capitanata dall’architetto Antonio Argentino) in giù. E gli altri tre? ... Antonio Argentino, Carmine Cesario e Mario Sergi? ... avrebbero semplicemente svolto il ruolo di opposizione consiliare.
... giusto per ricordare.
*     *     *
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace ma... “si vis pacem para bellum”!

Nessun commento: