A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzare il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
* * *
A decorrere dall'8 settembre 2017 i commenti anonimi sono disabilitati. Mi spiace per la sedicenti Elvira alias Elviro... cari compaesani. Ma ci tengo all'EDUCAZIONE e l'anonimato è tutto tranne che... EDUCAZIONE.
* * *
Ricordo ad ogni buon file l'indirizzo di posta elettronica legata a questo sito/blog: pietroperri@sanfili.net

domenica 10 gennaio 2016

QUEST'ALBERO NON S'HA DA TAGLIARE... TANTO A BREVE CADRA' DA SOLO.

"L'albero a cui tendevi la pargoletta mano..."
(Giosuè Carducci)
San Fili piazza prof. Francesco Cesario... a San Fili nei pressi del bivio per Bucita (zona "abbiveratoju") ovvero nel punto in cui sorge quella statua che dicono sia stata realizzata in onore di san Francesco da Paola ma sembra sia stata realizzata più in ricordo di Giordano Bruno o di Mosè (da qualche anno a questa parte riconosciuto come santo... il secondo).
Bello, vero? ... peccato che l'albero che vediamo in primo piano (era una stupenda mimosa) sia seccato e traballi su se stesso non appena lo si sfiori... mettendo a rischio (e considerato il peso dello stesso non è a rischio di poco) l'incolumità delle persone che si trovano nelle vicinanze.
Domanda: secondo voi... per quest'estate... potremo sperare che sia stato tagliato ed al suo posto ne sia stato piantato un altro... bello e forte com'era questo prima che degli improvvisati taglialegna s'illudessero di poterlo... "putare"... senza creare danni allo stesso?
... a chi ha orecchie per intendere... intenda (visto che gli occhi sembra che ormai ce li abbiamo in pochi nel nostro Comune... tenuto conto che siamo decisamente in pochi ad accorgerci di determinate situazioni di pericolo).
*     *     *
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

Nessun commento: