A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).

lunedì 19 ottobre 2015

12 NOVEMBRE 2015 - 90° ANNIVERSARIO INAUGURAZIONE MONUMENTO AI CADUTI. (2)

Ormai è ufficiale: GIOVEDI’ 12 NOVEMBRE 2015 a San Fili si terrà non solo la tradizionale giornata dedicata alla Forse Armate ma anche la celebrazione del 90esimo anniversario dell’inaugurazione del Monumento ai Caduti (stupenda scultura in marmo di Carrara opera del prestigioso artista Leone Tommasi da Pietrasanta).
Per cui non abbiatecela se per qualche giorno vi condurrò, mano nella mano, verso questa stupenda giornata raccontandovi aneddoti, storielline, curiosità e chi più che ha più ne metta su questo evento tutto sanfilese.
Oggi riporto (di seguito) una breve nota del prof. Francesco Cesario che, per la cronaca, ha pronunciato il discorso d’inaugurazione... nel lontano 12 ottobre del 1925.
*     *     *
MONUMENTO AI CADUTI 1915-‘18
Da “San Fili nel tempo” di Francesco Cesario.

“Il monumento è opera dello scultore Leone Tommasi di Pietrasanta, limitrofa alle cavi di Marmo di carrara, nei pressi delle Cave di Michelangelo.
L’intera opera, comprendente la scultura, il basamento - costruito dalla Ditta Emilio Broccolo di Cosenza -, l’imballaggio, il trasporto, lo scavo, la muratura, la mano d’opera per l’erezione e le spese accessorie, è costata Lire 24.451,75 cent.
La rilevante somma è stata raccolta in San Fili con piccole offerte dell’intera cittadinanza.
Notevole è stato il contributo degli emigrati nelle Americhe.
Chi scrive (ovvero il prof. Francesco Cesario) ha pronunziato il discorso di inaugurazione...”
*     *     *
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

Nessun commento: