A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
* * *
A decorrere dall'8 settembre 2017 i commenti anonimi sono disabilitati. Mi spiace per la sedicenti Elvira alias Elviro... cari compaesani. Ma ci tengo all'EDUCAZIONE e l'anonimato è tutto tranne che... EDUCAZIONE.
* * *
Ricordo ad ogni buon file l'indirizzo di posta elettronica legata a questo sito/blog: pietroperri@sanfili.net

mercoledì 20 maggio 2015

Votare alla lista INDIETRO NON SI TORNA o alla lista SAN FILI NEL CUORE è la stessa cosa?

In questi giorni a San Fili si sta facendo circolare il concetto che votare all'una o all'altra lista in competizione per le elezioni amministrative che daranno al nostro Comune una guida per (si spera ma non è detto) i prossimi cinque anni sia la stessa cosa. Che nulla cambia e che a governare saranno, chiunque vincerà, sempre e comunque gli stessi. Un po' come dire: per me questo o l'altro pari sono.
Credetemi (e sono strasicuro che siete abbastanza intelligenti per farlo)... pari non siamo: sia come lista e sia come singoli componenti della lista. E la differenza - siete abbastanza maturi per capirlo anche da soli - la farete proprio voi andando a votare (in primis) e dando la vostra preferenza (poi) alle persone giuste.
La più grossa cretinata che potreste fare, da elettori, giorno 31 Maggio 2015 infatti è... non andare a votare. Non so se favorirete la lista - tra le due - più o meno sana tra le due ma sicuramente non potrete dire, in futuro, di non essere complici della vittoria raggiunta dalla stessa. Chi non vota... vota chi vince. E chissà, se a governare sono sempre gli stessi (per come si dice) da oltre cinquanta anni nel nostro Comune... la colpa è proprio della sua stupidità: del non aver votato o dell’aver votato male (scegliendo solo per un discorso di parentela o d’amicizia o di interesse “personale” espresso a priori dai candidati... tipo il dover avvicinarsi a casa dal proprio posto di lavoro).
Votare all’una o all’altra lista in competizione per le elezioni amministrative che daranno al nostro comune una guida per (si spera ma non è detto) i prossimi cinque anni è la stessa cosa? ... fossi in voi guarderei bene il passato (parlo dal punto di vista politico-amministrativo locale e non sul piano personale e professionale o sulla moralità dello stesso che non metto in dubbio in entrambi i casi) dell’uno e dell’altro. E... ricorderei.
Credetemi: non è la stessa cosa!
Votare all’una o all’altra lista in competizione per le elezioni amministrative che daranno al nostro comune una guida per (si spera ma non è detto) i prossimi cinque anni è la stessa cosa? ... fossi in voi guarderei bene il passato (parlo dal punto di vista politico-amministrativo, della preparazione culturale, della capacità di rapportarsi con gli altri nelle opportune sedi istituzionali e della realizzazione personale nella vita... non entro in merito nella moralità della maggior parte degli stessi) dei componenti la lista dell’uno e dell’altro candidato a Sindaco. E... ricorderei.
Credetemi: non è la stessa cosa!
E poi... date un’occhiata a chi sta girando intorno all’una o all’altra squadra (lista in competizione), pensate al passato non solo remoto ma anche prossimo della nostra stupenda Comunità (scandali quali ammanchi “illegittimi” comunali e via dicendo) e... fatevi il più e il meno.
Credetemi: non è la stessa cosa!
... e se vincerà l’una o l’altra lista sarà quella a governarvi per i prossimi cinque anni e, abbiate votato o meno, siete comunque complici della vittoria della stessa.
Oltretutto voi avete la possibilità di scegliere, con la preferenza ragionata, il 50% dei componenti del Consiglio comunale: tre della maggioranza e due della minoranza. Ed il 50% è veramente tanto. Con la preferenza ragionata, infatti, avete la possibilità di impedire l’entrata in Consiglio comunale di tre soggetti dalla dubbia moralità appartenenti alla possibile maggioranza e decidere l’entrata dei migliori due degli appartenenti alla possibile minoranza. Quindi? ... fate un po’ voi il calcolo col vostro ipotetico QI (Quoziente d’Intelligenza) che credo sia abbastanza alto anche per capire una tale piccola verità.
Quindi, credetemi: votare l’uno o l’atro non è la stessa cosa. E’ chi non è stato in grado a proporre un’alternativa valida alle liste capitanate da Antonio ARGENTINO e da Giovanni CARBOTTI che vorrebbe convincerci di ciò.
Non faccio i nomi di tali soggetti ma - credetemi - sono gli unici ad aver realmente fallito in questa tornata elettorale tutta sanfilese. Sono quei soggetti che, cercando di sminuire la presenza di chi la differenza potrebbe veramente farla nei prossimi cinque anni amministrativi sanfilesi, continuano a dire che “una noce nel sacco non fa rumore”. Sono tali dei soggetti che la mattina, guardandosi nello specchio appena aperti gli occhi, non possono fare a meno di affermare tra sé e sé: “... che bella noce ho difronte!”
... proprio così: una noce priva di gheriglio!
*     *     *
Questo è parte di ciò che io (PERRI PIETRO) penso di fare se la lista (INDIETRO NON SI TORNA) di cui io faccio parte vincerà (e sono sicuro che le vincerà) le prossime amministrative sanfilesi.
Inutile dire che la garanzia a tutto ciò e a tanto altro sarà la mia presenza in consiglio comunale.
Quindi se voti a San Fili il 31 MAGGIO PROSSIMO ricorda:
Un segno di croce sul simbolo della lista n. 1 (INDIETRO NON SI TORNA).
Preferenza (nell’apposito spazio sotto il simbolo) a PERRI PIETRO.
... e nel caso di PERRI non basta scrivere solo il cognome ma far seguire lo stesso dal nome (PIETRO) o almeno dall’iniziale del nome (P).
... SAN FILI, nel futuro, TE NE SARA’ IMMENSAMENTE GRATO.
... è SAN FILI, non dimenticarlo, SEI ANCHE TU!
*     *     *
... un abbraccio a tutti by Pietro Perri.
... /pace!

Nessun commento: