A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
* * *
A decorrere dall'8 settembre 2017 i commenti anonimi sono disabilitati. Mi spiace per la sedicenti Elvira alias Elviro... cari compaesani. Ma ci tengo all'EDUCAZIONE e l'anonimato è tutto tranne che... EDUCAZIONE.
* * *
Ricordo ad ogni buon file l'indirizzo di posta elettronica legata a questo sito/blog: pietroperri@sanfili.net

domenica 17 maggio 2015

Speciale San Fili elezioni del 31 Maggio 2015: les jeux sont faits, rien ne va plus. (by Pietro Perri).

E siamo così giunti anche a questa nuova (ognuno la pensi come vuole) competizione elettorale tutta sanfilese: le elezioni comunali che si terranno il 31 Maggio prossimo e che daranno a San Fili ed alla Comunità Sanfilese un nuovo Sindaco, un nuovo consiglio comunale ed una nuova Giunta municipale.
La sfida in quest’occasione è a due: la lista numero uno “INDIETRO NON SI TORNA” che vede candidato a Sindaco l’architetto Antonio ARGENTINO e la lista numero due “SAN FILI NEL CUORE” che vede candidato a Sindaco il dottor Giovanni CARBOTTI.
Quella di quest’anno è una competizione un po’ anomala e per tanti versi (non per i candidati o per la maggior parte degli stessi) del tutto nuova. Per tale motivo il tutto non  permette veri e propri raffronti con le elezioni svoltesi a San Fili in precedenti competizioni locali. Tra l’altro se l’architetto Antonio ARGENTINO è di fatti visto come il prosieguo dell’Amministrazione uscente lo stesso dottor Giovanni CARBOTTI ne ha fatto parte a pieno titolo (rivestendo la carica di Presidente del Consiglio) nella prima fase della stessa (ovvero nel quinquennio 2005/2010) e nei successivi cinque anni è stato uno dei componenti della minoranza consiliare.
Candidati a sindaco, quindi, di provata esperienza e che, come tali, lasciano ben sperare per il futuro di San Fili e quindi per noi tutti. Il dottor Giovanni Carbotti oltretutto ha già ricoperto tale carica tra il 1996 ed il 2000.
Cosa si aspetta, o ci aspettiamo, dalla prossima Amministrazione comunale? ... sicuramente un cambio di rotta che  veda il nostro Comune di nuovo - in modo positivo - al centro delle cronache locali, possibilmente capire una volta per tutte cosa è successo alla nostra Comunità negli ultimi cinquanta anni (due dissesti finanziari, due illeciti ammanchi alle casse comunali, un incendio doloso del municipio,  una serie di debiti comunali al di sopra dei naturali sprechi, credeteci... è un po’ troppo anche per chi - come il sanfilese perbene - ha la pazienza dei santi), una maggiore equità e diminuzione delle tasse locali, una maggior partecipazione dei cittadini alle scelte pubbliche e - cosa che non guasta di certo - cercare di riportare un po’ di pace sociale tra le varie fazioni che compongono la nostra stupenda Comunità.
Per il resto basterà portare a compimento ciò che è stato avviato, per quanto riguarda le opere pubbliche, fare in modo che tutti gli stabili comunali ritrovino una giusta redditività, rivalorizzare i centri storici di San Fili e della frazione Bucita (senza aprire stupidamente nuovi fronti edilizi dannosi per la gestione dei servizi) e garantire l’ordinaria amministrazione.
Si chiede (chiediamo e chiedo) forse troppo?
... noi dell’Associazione culturale “Universitas Sancti Felicis” di San Fili... speriamo di esserci anche in futuro.
*     *     *
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

Nessun commento: