A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).

domenica 16 novembre 2014

... un abbraccio, carissima amica Franca, by Pietro Perri.

Oggi ho dato, assieme a gran parte della Comunità Sanfilese, l'estremo saluto ad una persona cui, seppur sono state poche le volte con la quale ho scambiato qualche frase, non posso non qualificare come "cara amica": bastava un suo sorriso o un suo fugace sguardo per parti l'impressione che fosse tale.
Una "cara amica" per giunta coetanea o quasi... solo due anni più di me. Decisamente pochi considerato i 53 che da qualche mese a questa parte mi sono lasciato alle spalle.
Qualche giorno addietro un mio compaesano (... caro? ... anche!) mi ha detto che sulla mia pagina Facebook o sul mio blog (quello su cui stai gentilmente leggendo) sto mettendo sempre più spesso lo scorcio in bianco e nero della chiesa di santa Maria degli angeli e la cosa proprio non gli scende giù.
Credetemi: la colpa di tale "continua eccessiva ripetizione" non è mia!
Quella foto, infatti (e come ormai da tempo s'é capito), preannuncia qualche brutta notizia legata alla Comunità Sanfilese".
La domanda, comunque, è... qualcuno sa cosa sta succedendo a San Fili? ... e non mi riferisco certo ai "fermenti lattici in subbuglio" in vista delle amministrative della primavera del 2015.
Oggi almeno due persone, in piazza san Giovanni (a San Fili) mi hanno chiesto se io ipotizzavo qualcosa in merito all'eccessivo aumento di "mali brutti" (come usavano dire i nostri nonni) tra la popolazione residente. Una di queste mi ha pregato di iniziare a trattare (magari in settima pagina) l'argomento sul "Notiziario Sanfilese"... chissà!
Personalmente di ipotesi ne avrei almeno sei o sette in testa e, credo, forse l'unica risposta plausibile e quindi certa non è altro che una miscela di tali ipotesi.
Fatto sta che - beh! - San Fili è diventato proprio un paese invivibile.
*     *     *
... un abbraccio, carissima amica Franca, by Pietro Perri.
... /pace!

Nessun commento: