A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).

giovedì 18 ottobre 2012

Anche questo mese (ottobre 2012) siamo riusciti, noi dell'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis", a realizzare il nostro bollettino.

... proprio così, anche questo mese (ottobre 2012) noi dell'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis" di San Fili (ovvero l'Associazione dei Sanfilesi nel Mondo), siamo riusciti a realizzare il nostro bollettino mensile, il... "Notiziario Sanfilese".

Otto pagine di storia, cultura ed attualità relative alla stupenda cittadina di San Fili e all'altrettanto stupenda comunità da essa ospitata.


Chi volesse ricevere il nostro Notiziario non ha che da diventare socio (anche non effettivo ma semplicemente simpatizzante) dalla nostra Associazione. Si può diventare soci partendo da un contributo di appena 5,00 (cinque) euro, a seconda se si vuole essere soci simpatizzanti (5,00 euro), soci ordinari (15,00 euro) e soci onorari (da 15,00 euro in su).

Per ritornare al "Notiziario Sanfilese" di questo mese (di cui viene riprodotto il frontespizio a sinistra), comunque, riporto di seguito l'indice delle pagine:

*     *     *

Pag. 1
- Quelle massime sui muri di piazza san Giovanni. Di Nuccia Giglio-Carlise.
- Comunicazione ai soci ordinari.
Pag. 2
- Alcune impressioni della mia crociera in Russia. (3) Di Carmelo Serpe.
Pag. 3
- Una stupenda foto… affinché il ricordo non muoia.
- Tutti possono collaborare al “Notiziario Sanfilese”.
Pag. 4
- Storia e leggenda della torre campanaria di San Fili. (4) Di Adele Esposito.
- Comunicazione ai soci.
- Ci hanno lasciato.
Pag. 5
- San Fili e Gelusa… di Loredana Nigri.
- Dall’album fotografico di Domenico (Micuzzu) Marchesani..
- Alla sera. Di Oscar Bruno.
Pag. 6
- San Fili 13 Agosto 2012: La Pro Loco di San Fili e la sua prima collettiva fotografica. Di Pietro Perri.
Pag. 7
- Dall’album fotografico di Pietro Perri.
- Le Rivoltelle - bravissima band musicale tutta femminile e tutta calabrese - omaggia la lotta contro l’anoressia aperta dalla nostra Mariafrancesca Garritano.
Pag. 8
- Ellis Island… l’isola del dubbio (5). Di Pietro Perri.
- Piccolo dizionario sanfilese.
- I membri dell’Associazione culturale “Universitas Sancti Felicis” e costo tessera e contributi 2012.
*     *     *

... un cordiale affettuoso abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.

... /pace!

martedì 16 ottobre 2012

Notizia flash!

... comunicazione rivolta alla cittadina di San Fili ed alla Comunità Sanfilese nel Mondo.
... è passato a miglior vita il nostro compaesano Salvatore (Turuccio) Mazzulla.
... aveva 51 anni.
... ai familiari il nostro più sentito cordoglio.
* * *
... sopra a sinistra, San Fili: il sacrario della chiesa del Ritiro o di Santa Maria degli Angeli.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

lunedì 15 ottobre 2012

Suona una campana a morto. / ... by Pietro Perri.

Poesia scritta nel lontano 1989 e dedicata ad un amico che oggi ha avuto il coraggio di dire basta ad una vita di merda.
*     *     *

Suona una campana a morto,
nel momento in cui,
colei che fu polvere,
s'appresta a ritornare polvere.
Una serie di rintocchi,
ormai troppo usuali,
in chi ha saggiato più primavere,
che riportano alla mente,
la vanità d'una truce,
fantasiosa esistenza.

Suona una campana a morto,
e la gente si riversa in strada,
dando un ultimo saluto,
a colei che tanto è stata,
ma che ora non è più...
solo un ricordo.
La nebbia offusca la scena,
l'eterna domanda celata nel vuoto,
la bambina dalla bambola rattoppata:
fra qualche mese imperterrito il nulla.

Suona una campana a morto,
sobria e casta scritta fine,
a conclusione del pessimo capitolo,
d'una vita illusoria e stupida.
Davanti alla chiesa funerea e rituale,
la gente mesta attende,
di stringere la mano a chi presenzia,
non più in persona ma dolorosa vece.
Nel sottofondo disarmonico rituale,
sempre un rintocco e sempre a morto.

*     *     *
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

Notizia flash!

... comunicazione rivolta alla cittadina di San Fili ed alla Comunità Sanfilese nel Mondo.
... è passata a miglior vita la nostra compaesana Beatrice Onofrio vedova Carelli.
... dal manifesto mortuario non si desume l’età.
... ai familiari il nostro più sentito cordoglio.
* * *
... sopra a sinistra, San Fili: il sacrario della chiesa del Ritiro o di Santa Maria degli Angeli.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

giovedì 11 ottobre 2012

Le Rivoltelle - Taglia38 (Videoclip ufficiale) - con Mary Garret (Mariafrancesca Garritano).

Riporto di seguito il collegamento al videoclip (pubblicato su YouTube) della stupenda e decisamente brava band musicale calabrese “Le Rivoltelle”.
La canzone proposta in questo videoclip è un manifesto rock che denuncia il problema dell'anoressia e della bulimia. Il brano è stato ispirato dalla vicenda di Mariafrancesca Garritano (alias Mary Garret, special guest nel videoclip), cosentina (di madre sanfilese, l’indimenticata Manola Calomeni) e ribelle come Le Rivoltelle: licenziata dal Teatro alla Scala di Milano, dove era ballerina solista, per aver avuto il coraggio di denunciare il dilagare dell'anoressia nel mondo della danza.
Nel videoclip, ovviamente, anche la nostra amata benemerita Mariafrancesca Garritano.


Io l'ho trovato, oltre che straripante di significato, grandioso dal punto di vista musicale e scenografico. Complimenti!
Un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
… /pace!

lunedì 8 ottobre 2012

Notizia flash!

... comunicazione rivolta alla cittadina di San Fili ed alla Comunità Sanfilese nel Mondo.
... è passato a miglior vita il nostro compaesano Pasquale Storino.
... aveva 79 anni ed abitava a Toronto (Canada).
... ai familiari il nostro più sentito cordoglio.
* * *
... sopra a sinistra, San Fili: il sacrario della chiesa del Ritiro o di Santa Maria degli Angeli.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!