A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).

lunedì 12 aprile 2010

... al peggio di domani preferisco il nulla di oggi? ... ma perché il domani deve per forza essere peggio?

... al peggio di domani preferisco il nulla di oggi, anche se il peggio di domani dovesse rivelarsi il nulla di oggi.
... è questa una dura affermazione che ho fatto qualche mese fa (riportata anche su questo blog) riferendomi alle passate elezioni amministrative sanfilesi (quelle, cioè, che hanno visto riconfermato nella carica di Sindaco del nostro paese il dottor Ottorino Zuccarelli).
... e il guaio? ... il guaio che sono sempre più convinto, malgrado non esista né potrà esistere una prova contraria, che non ci sia mai stata affermazione più legittima di questa.
... ieri pomeriggio, passeggiando con un mio caro compaesano (che non riesco a capire a chi abbia votato e, qualora abbia votato alla lista capitanata da Ottorino Zuccarelli, a chi abbia dato la preferenza) questi mi ha detto: "Petru'... cchi periculu camu passatu: t'immagini s'avia vintu...!".
... t'immagini d'aveva vinto la lista capitanata dal dottor Giovanni Carbotti, o quella formata dai "bambini" (di quarant'anni e più), o quella capitanata dal dottor Enrico Crispini?
... al peggio di domani preferisco il nulla di oggi, anche se il peggio di domani dovesse rivelarsi il nulla di oggi.
... ci sarà un futuro per San Fili? ... certo, la lista uscita vincente dalle elezioni comunali che si sono tenute a San Fili il 28 ed il 29 marzo scorso si chiamava "Uniti verso il futuro"... un futuro che in tanti continuiamo ovviamente, da speranzosi visionari, a credere che non sia l'ennesima ripetitiva svolta verso il passato: un triste futuro già scritto dai nostri avi.
Una cosa e certa: l'Amministrazione Zuccarelli (la cosiddetta "Zuccarelli bis") questa volta non ha nessuna attenuante.
Questa volta non può giustificare la propria inefficienza con la propria inesperienza (dopotutto gli ultimi cinque anni - 2005 / 2010 - ha amministrato proprio lei), questa volta non può giustificare la propria inefficienza con il fatto che chi c'é stato prima di lei ha amministrato in modo a dir poco clientelarmente disastroso ed eccessivamente dispendioso (dopotutto gli ultimi cinque anni - 2005 / 2010 - ha amministrato proprio lei), questa volta non può giustificare la propria inefficienza con il fatto che all'opposizione ci sono degli spauracchi velenosi ed ostruzionisti all'esasperazione.
Questa volta, caro dottor Ottorino Zuccarelli (tra l'altro Consigliere provinciale eletto a furor di popolo) e cara Amministrazione comunale "Uniti verso il futuro"... non avete giustificazioni: i Sanfilesi abbiamo voluto credervi ed è giusto che finalmente San Fili possa godere d'un po' di sole.
... facciamo in modo che oltre a non essersi verificato il peggio di domani non si verifichi anche il nulla del passato quinquennio: un nulla segnato in primis da uno spreco economico per la realizzazione di "Progetti Estate" senza né capo né coda; un nulla segnato dal blocco della cultura locale (vedasi la fine della biblioteca comunale); un nulla segnato, in più d'un'occasione, anche dalla semplice assenza dell'ordinaria amministrazione (vedasi alcune buche in vari punti della strada comunale, le erbacce ai muri e in zone frequentatissime anche da bambini e via dicendo): un nulla segnato persino dalla mancata collaborazione, quando non si è arrivato all'evidente ostruzionismo, anche verso chi (ne è testimone l'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis", Associazione di cui mi onoro essere il Presidente in carica) qualcosa voleva fare anche collaborando con la locale Istituzione comunale.
Non credete a quest'ultima affermazione? ... e alloca come si spiega che l'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis" non ha ancora ottenuto quanto promessogli dalla passata (ed attuale Amministrazione) in merito a quanto fatto nel corso del "Progetto Estate" edizione 2009 (ossia all'organizzazione della manifestazione "Festa della Majatica")... per non parlare di tutte le altre promesse fatteci e non mantenute nel corso di questo passato quinquennio?
... purtroppo, si sa, forse noi dell?Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis" di San Fili siamo troppo onesti per poter meritare un trattamento pari a tanti altri coinquilini di questa stupenda Comunità Sanfilese (ovviamente parlo di quanti, come noi, si dedicano al sociale ed al volontariato... spesso solo pseudo-sociale e pseudovolontariato... visto che in tanti, a San Fili come in tantissime altre parti del mondo, diciamolo chiaramente,non fanno niente per niente).
... agli onesti, ammettiamolo pure, non solo non è necessario comprarli... ma a volte è anche pericoloso... comprarli. Forse chi non ha voluto metterci in questi ultimi cinque anni nella possibilità di lavorare in un determinato modo aveva paura proprio di ciò: di comprarci!
... e allora? ... viva la libertà! ... ma che sia vera libertà!
... il tempo della demagogia è finito: la campagna elettorale è finita!
... lavoriamo assieme (tutti) per creare la nuova San Fili e non per relegare la nostra Comunità in un passato che ormai ci sta sempre più stretto e rischia di farci soffocare dalle realtà urbane confinanti.
... San Fili merita ben altro... e che questo ben altro non sia dover pregare Iddio che ci faccia ritornare, a noi Sanfilesi, abitanti felicemente sottomessi d'una delle tante frazioni della vicina Rende.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

Nessun commento: