A chi non ha il coraggio di firmarsi ma non si vergogna di offendere anche a chi non (?) lo merita.

Eventuali commenti a post di questo blog non verranno pubblicati sia se offensivi per l'opinione pubblica e sia se non sottoscritti dai relativi autori. Se non avete il coraggio di firmarvi e quindi di rendervi civilmente rintracciabili... siete pregati di tesorizzate il vostro prezioso tempo in modo più intelligente (se vi sforzate un pochino magari per sbaglio ci riuscirete pure).
* * *
A decorrere dall'8 settembre 2017 i commenti anonimi sono disabilitati. Mi spiace per la sedicenti Elvira alias Elviro... cari compaesani. Ma ci tengo all'EDUCAZIONE e l'anonimato è tutto tranne che... EDUCAZIONE.
* * *
Ricordo ad ogni buon file l'indirizzo di posta elettronica legata a questo sito/blog: pietroperri@sanfili.net

venerdì 23 aprile 2010

Notizia flash!

... è passata a miglior vita la nostra compaesana Luigina Chiappetta vedova Martino.
... dai manifesti affissi per il paese non è possibile rilevare l'età della stessa.
... ai familiari il nostro più sentico cordoglio.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

domenica 18 aprile 2010

Anche questo mese (Aprile 2010) siamo riusciti, noi dell'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis", a realizzare il nostro bollettino.

... proprio così, anche questo mese (Aprile 2010) noi dell'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis" di San Fili (ovvero l'Associazione dei Sanfilesi nel Mondo), siamo riusciti a realizzare il nostro bollettino mensile, il... "Notiziario Sanfilese".
Otto pagine di storia, cultura ed attualità relative alla stupenda cittadina di San Fili e all'altrettanto stupenda comunità d essa ospitata. La Comunità Sanfilese.
Chi volesse ricevere il nostro Notiziario non ha che da diventare socio dalla nostra Associazione.
Si può diventare soci partendo da un contributo di appena 5,00 (cinque) euro, a seconda se si vuole essere soci simpatizzanti, soci ordinari e via dicendo (tenendo altresì presente i costi di segreteria per i non residenti a San Fili).
Per ritornare al "Notiziario Sanfilese" di questo mese (di cui viene riprodotto il frontespizio a sinistra), comunque, riporto di seguito l'indice delle pagine:

Pag. 1
- Speciale elezioni San Fili 2010: con 864 voti a favore vince la lista “Uniti verso il futuro” e si conferma Sindaco di San Fili il dottor Ottorino Zuccarelli.

Pag. 2
- Speciale San Fili elezioni del 28 e del 29 marzo 2010: le liste con i voti e le preferenze.

Pag. 3
- Speciale San Fili elezioni del 28 e del 29 marzo 2010: il nuovo Consiglio comunale.

Pag. 4
- Speciale elezioni San Fili 2010: i sommersi e i salvati. Di Pietro Perri..

Pag. 5
- Prestiti linguistici (2). A cura di Francesco Iantorno.
- Comunicazione ai soci.
- Ci hanno lasciato.

Pag. 6
- Un doloroso 1962. Di Antonio Ingribelli.

Pag. 7
- Ricordi di primavera. Di Nuccia Giglio-Carlise.

Pag. 8

- “Peccati di gola” a cura di Antonella Angotti: Carciofi gratinati con mozzarella.
- Speciale elezioni San Fili 2010: un breve sunto.
- Speciale elezioni San Fili 2010: un’opinione. Di Vittorio Agostino.

Inutile dire che la scelta degli articoli e dell'indirizzo cui allo stesso si è cercato di dare, tenuto conto del particolare momento che sta attraversando la nostra cittadina (ossia le elezioni amministrative del 28 e 29 Marzo scorsi), è stato tutt'altro che facile.
Da parte nostra comunque speriamo di aver fatto anche per questo mese un buono (o quantomeno accettabile) lavoro il più possibile al di sopra delle parti.
Le critiche (se costruttive e fatte da persone educate ed intelligenti) sono sempre ben accette, specie se alle stesse si allega un po' di materiale (foto/articoli/contributi vari) per le prossime pubblicazioni.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

sabato 17 aprile 2010

Notizie che meritano d'essere riportate: "Nuoto, domenica a San Fili i campionati Cip e Fisdir".

... l'ho letta questa stupenda notizia, quasi per sbaglio, immettendo nel campo delle ricerche di Google il nome del nostro caro amato/odiato paesino: San Fili.
... la notizia? ... "Nuoto, domenica a San Fili i campionati Cip e Fisdir", per la serie "anche dalle nostre parti possono succedere i miracoli... peccato che gli ultimi a saperlo (in questo caso i Sanfilesi, ossia coloro che ospitano lo stupendo evento, siano come al solito i miracolati).
... la notizia l'ho ripresa dal sito di TuttoSportCalabria (cliccando sul nome del sito si accede alla pagina in questione) e la riporto per intero di seguito in corsivo:
*   *   *
Si svolgeranno domenica 18 Aprile 2010 presso la Piscina Comunale di San Fili (CS) i Campionati regionali CIP e FISDIR di nuoto 2010 per la Calabria.
I Campionati vedranno in vasca un centinaio di atleti disabili impegnati a contendersi il titolo di Campione Regionale e la qualificazione ai successivi Campionati Italiani in programma, sempre in Calabria, dal 13 al 16 Maggio presso la Piscina Provinciale di Catanzaro Lido.
Per quanto attiene al settore della disabilità mentale sono due i livelli di gara, quello Agonistico e quello Promozionale; mentre per il settore dell’handicap fisico verranno assegnati i titoli di Campione regionale a secondo del livello di disabilità.
All’interno del programma che si snoderà nella mattina (dalle ore 9.30 alle ore 13.30) e nel pomeriggio di domenica (dalle ore 15.30 alle 19.00 circa) è previsto anche un momento di esibizione del Nuoto salvamento.
L’organizzazione della manifestazione è curata, sul piano logistico dalle società cosentine ASD Nemo e ASD Arcobaleno, coordinate dal Comitato Regionale CIP e delegazione FISDIR entrambe guidate da Fortunato Vinci.
La manifestazione si avvarrà del patrocinio della Regione Calabria, della Provincia di Cosenza, dell’Amministrazione Comunale di San Fili e del Comitato provinciale CONI di Cosenza.
La cerimonia d’apertura, alle ore 9.30, si svolgerà con il tradizionale protocollo olimpico, mentre intorno alle ore 18.30 ci saranno le premiazione conclusive di tutte le gare individuali e delle staffette, oltre che l’assegnazione dei titoli regionali per Società.
*   *   *
... la notizia è stupenda e secondo me sarebbe importantissimo partecipare in massa all'evento.
... ripeto: dispiace solo che a San Fili (malgrado questo sia un evento tutto Sanfilese) non esiste una sola locandina che pubblicizzi tale evento.
... il solito schifo! ... e sicuramente i soliti colpevoli! ... complimenti agli organizzatori e ha chi ha dato l'autorizzazione ad organizzare il tutto nel nostro territorio... nel territorio comunale di San Fili.
... la prossima volta però ci si ricordi che la piscina comunale è stata realizzata (per non dire disastrosamente gestita) anche e sopratutto grazie ai sacrifici economici della comunità ospitante: i Sanfilesi.
... chi legge e può, comunque partecipi. Sono sicuro che ne varrà la pena.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

venerdì 16 aprile 2010

Speciale elezioni San Fili 2010: la nuova Giunta municipale.

... sono stati ufficializzati nel pomeriggio di ieri (giovedì 15 aprile 2010), durante la prima seduta del nuovo Consiglio comunale, i nominativi dei componenti della nuova Giunta municipale del Comune di San Fili.
La Giunta municipale, per chi non lo sapesse, è l'organo esecutivo (ossia chi amministra veramente) dei Comuni.
Questi i componenti della nuova Giunta municipale di San Fili: Antonio Argentino (già Assessore comunale con incarico di vice Sindaco nella precedente Amministrazione), Mario Sergi (anche lui una riconferma), Giocondo Perri (idem) e Mario Molinaro (new entry).
Sono questi, salvo imprevisto, che assieme al Sindaco Ottorino Zuccarelli guideranno il Comune di San Fili e la Comunità sanfilese (amministrativamente parlando) fino alla primavera del 2015.
Dei quattro citati nuovi (almeno uno, per gli altri è solo un modo di dire) Assessori ben tre (Antonio Argentino, Mario Molinaro e Giocondo Perri) sono dei cosiddetti "Assessori esterni", ossia soggetti non facenti parte del Consiglio comunale... quindi non eletti dal popolo. Solo Mario Sergi (tra l'altro il più votato nelle elezioni del 28 e del 29 marzo 2010, quindi più che naturale ed accettabile nell'incarico ottenuto) fa parte deo Consiglio comunale.
Due dei nuovi Assessori comunali (Mario Molinaro e Giocondo Perri) non sono, inoltre, originari (oriundi?) del Comune di San Fili, malgrado da anni risiedono nel nostro territorio.
Inutile ribadire che chi scrive è e resta contrario al discorso della nomina di Assessori esterni al Consiglio comunale (l'ho detto in un precedente post e non mi rimangio certamente quando precedentemente affermato) fermo restando il fatto che non posso non sottolineare l'esperienza, la capacità e la disponibilità dimostrata (verso la cittadina di San Fili e la Comunità sanfilese), nel corso degli anni passati ed in particolare nel corso dell'ultimo lustro, dagli amici Antonio Argentino e Mario Sergi.
... quindi, nel loro caso, una riconferma più che giusta e meritata.
... la sopresa, si spera, dovrebbe venire dalla new entry Mario Molinaro che, di fatti, ha sottituito l'uscente Biagio Luchetta.
Da indiscrezioni (tra l'altro confermate dal Sindaco in carica nel corso del suo intervento durante il Consiglio comunale della diornata di ieri (giovedì 15 aprile 2010), comunque, sembrerebbe che questa dovrebbe essere una Giunta municipale a termine.
Cosa significa "Giunta municipale a termine"? ... significa che nel corso dei cinque prossimi anni (durata naturale dell'incarico) qualcuno degli Assessori potrebbe essere sostituito con altri Consiglieri comunali o con altri soggetti esterni.
... chi vivrà vedrà. In Italia (e San Fili fa parte dell'Italia... almeno per ora) spesso le cose provvisorie sono le più durature, diversamente non ci troveremmo in questo mare di m****a.
Alla nuova (si fa per dire, visto che tre Assessori comunali su quattro sono delle riconferme) Giunta municipale di San Fili il mio miglior augurio di un buon e proficuo lavoro per il rilancio della cittadina di San Fili e... per lavorare ad una ritrovatà dignità della Comunità Sanfilese.
Essendo oltretutto delle riconferme... anche loro (come il Sindaco e buona parte del Consiglio comunale) non hanno giustificazioni in caso di fallimento.
Conoscono infatti i problemi di San Fili... sociali, culturali ed economici  (di alcuni tra l'altro ne sono stati anche consapevolmente e/o inconsapevolmente partecipi nel passato quinquennio, se non negli ultimi quarant'anni) e se vogliono possono anche provare a risolverne (non dico che ci riusciranno) la maggior parte.
Sopra sulla sinistra riporto lo stemma del Comune di San Fili.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace.
*     *     *
A proposito, questa è simpatica e ve la devo raccontare.
Ricordate che anch'io sono stato uno dei trombati (anche se solo per un soffio... visto che sono stato il primo dei non eletti) delle passate elezioni amministrative che si sono tenute a San Fili il 28 e 29 marzo scorsi?
per la serie "Fb" (leggasi "Facebook") colpisce ancora... due giorni fa ricevo da una (spero) cara amica il seguente messaggio:
"ciao Pietro, sai perchè non ti hanno votato? perchè qualcuno non ha mai dimenticato il tuo egoismo scolastico e di quando, anche in sede di esami, non volevi passare il compito....".
Colpito, è il caso di dire, ed anche affondato! ... questa mia cara e simpatica amica (che, almeno per quanto riguarda il profilo segnalato su Facebook, non ricordo neanche d'aver conosciuto... ma spero di conoscere quanto prima) le cui iniziali sono... (omissis) ... (nel rispetto della privacy non mi sembra legittimo dire altro) mi ha posto di fronte ad un difficile dilemma: ero veramente così stronzo a scuola da meritare una vendetta così crudele anche dopo circa trenta anni? ... dopotutto gli esami di maturità li ho dati nel lontano mese di giugno del 1982.
... per affermare ciò, comunque, miss "Crudelia De Mon" deve conoscermi più che bene e personalmente vorrei sapere se dietro quel nome e quel cognome non si nasconde qualche altra cara amica e che il motivo di una tale crudele (fredda) vendetta sia per qualcosa di diversa natura che non il mio egoismo scolastico ed il fatto che all'epoca "non volevo" (notare bene: "non volevo" e non "che non ho") passare il compito.
... ma ero veramente così stronzo a scuola?
Se miss "Crudelia De Mon" invese fosse ben altra persona... semmai mi mozzicherei il labbro per ben altro motivo che non per il rimorso d'aver perso in questo stupido modo la mia seconda occasione di poggiare il mio osso sacro su ua comoda sedia del Consiglio comunale di San Fili.
... ovviamente sto facendo mente locale su chi, tra i miei ex compagni (ex compagne in particolare) di scuola, ha votato a San Fili in queste ultime elezioni.
Mi auguro vivamente che miss "Crudelia De Mon" risponda (ovviamente su Facebook) alla mia disinteressata (?) richiesta d'amicizia.
... un bacione a tutti... incluso a miss "Crudelia De Mon".
... /pace!

lunedì 12 aprile 2010

... al peggio di domani preferisco il nulla di oggi? ... ma perché il domani deve per forza essere peggio?

... al peggio di domani preferisco il nulla di oggi, anche se il peggio di domani dovesse rivelarsi il nulla di oggi.
... è questa una dura affermazione che ho fatto qualche mese fa (riportata anche su questo blog) riferendomi alle passate elezioni amministrative sanfilesi (quelle, cioè, che hanno visto riconfermato nella carica di Sindaco del nostro paese il dottor Ottorino Zuccarelli).
... e il guaio? ... il guaio che sono sempre più convinto, malgrado non esista né potrà esistere una prova contraria, che non ci sia mai stata affermazione più legittima di questa.
... ieri pomeriggio, passeggiando con un mio caro compaesano (che non riesco a capire a chi abbia votato e, qualora abbia votato alla lista capitanata da Ottorino Zuccarelli, a chi abbia dato la preferenza) questi mi ha detto: "Petru'... cchi periculu camu passatu: t'immagini s'avia vintu...!".
... t'immagini d'aveva vinto la lista capitanata dal dottor Giovanni Carbotti, o quella formata dai "bambini" (di quarant'anni e più), o quella capitanata dal dottor Enrico Crispini?
... al peggio di domani preferisco il nulla di oggi, anche se il peggio di domani dovesse rivelarsi il nulla di oggi.
... ci sarà un futuro per San Fili? ... certo, la lista uscita vincente dalle elezioni comunali che si sono tenute a San Fili il 28 ed il 29 marzo scorso si chiamava "Uniti verso il futuro"... un futuro che in tanti continuiamo ovviamente, da speranzosi visionari, a credere che non sia l'ennesima ripetitiva svolta verso il passato: un triste futuro già scritto dai nostri avi.
Una cosa e certa: l'Amministrazione Zuccarelli (la cosiddetta "Zuccarelli bis") questa volta non ha nessuna attenuante.
Questa volta non può giustificare la propria inefficienza con la propria inesperienza (dopotutto gli ultimi cinque anni - 2005 / 2010 - ha amministrato proprio lei), questa volta non può giustificare la propria inefficienza con il fatto che chi c'é stato prima di lei ha amministrato in modo a dir poco clientelarmente disastroso ed eccessivamente dispendioso (dopotutto gli ultimi cinque anni - 2005 / 2010 - ha amministrato proprio lei), questa volta non può giustificare la propria inefficienza con il fatto che all'opposizione ci sono degli spauracchi velenosi ed ostruzionisti all'esasperazione.
Questa volta, caro dottor Ottorino Zuccarelli (tra l'altro Consigliere provinciale eletto a furor di popolo) e cara Amministrazione comunale "Uniti verso il futuro"... non avete giustificazioni: i Sanfilesi abbiamo voluto credervi ed è giusto che finalmente San Fili possa godere d'un po' di sole.
... facciamo in modo che oltre a non essersi verificato il peggio di domani non si verifichi anche il nulla del passato quinquennio: un nulla segnato in primis da uno spreco economico per la realizzazione di "Progetti Estate" senza né capo né coda; un nulla segnato dal blocco della cultura locale (vedasi la fine della biblioteca comunale); un nulla segnato, in più d'un'occasione, anche dalla semplice assenza dell'ordinaria amministrazione (vedasi alcune buche in vari punti della strada comunale, le erbacce ai muri e in zone frequentatissime anche da bambini e via dicendo): un nulla segnato persino dalla mancata collaborazione, quando non si è arrivato all'evidente ostruzionismo, anche verso chi (ne è testimone l'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis", Associazione di cui mi onoro essere il Presidente in carica) qualcosa voleva fare anche collaborando con la locale Istituzione comunale.
Non credete a quest'ultima affermazione? ... e alloca come si spiega che l'Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis" non ha ancora ottenuto quanto promessogli dalla passata (ed attuale Amministrazione) in merito a quanto fatto nel corso del "Progetto Estate" edizione 2009 (ossia all'organizzazione della manifestazione "Festa della Majatica")... per non parlare di tutte le altre promesse fatteci e non mantenute nel corso di questo passato quinquennio?
... purtroppo, si sa, forse noi dell?Associazione culturale "Universitas Sancti Felicis" di San Fili siamo troppo onesti per poter meritare un trattamento pari a tanti altri coinquilini di questa stupenda Comunità Sanfilese (ovviamente parlo di quanti, come noi, si dedicano al sociale ed al volontariato... spesso solo pseudo-sociale e pseudovolontariato... visto che in tanti, a San Fili come in tantissime altre parti del mondo, diciamolo chiaramente,non fanno niente per niente).
... agli onesti, ammettiamolo pure, non solo non è necessario comprarli... ma a volte è anche pericoloso... comprarli. Forse chi non ha voluto metterci in questi ultimi cinque anni nella possibilità di lavorare in un determinato modo aveva paura proprio di ciò: di comprarci!
... e allora? ... viva la libertà! ... ma che sia vera libertà!
... il tempo della demagogia è finito: la campagna elettorale è finita!
... lavoriamo assieme (tutti) per creare la nuova San Fili e non per relegare la nostra Comunità in un passato che ormai ci sta sempre più stretto e rischia di farci soffocare dalle realtà urbane confinanti.
... San Fili merita ben altro... e che questo ben altro non sia dover pregare Iddio che ci faccia ritornare, a noi Sanfilesi, abitanti felicemente sottomessi d'una delle tante frazioni della vicina Rende.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

giovedì 8 aprile 2010

Notizia flash!

... è passato a miglior vita il compaesano prof. Renato Mazzulla.
... aveva 75 anni ed era della frazione Bucita.
... ai familiari il nostro più sentico cordoglio.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!

domenica 4 aprile 2010

Notizia flash!

... è passata a miglior vita la compaesana Concetta De Bartolo vedova Cavaliere.
... aveva 77 anni ed era della frazione Bucita.
... ai familiari il nostro più sentico cordoglio.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace!
... non posso fare a meno, in questa stupenda giornata (tra l'altro primaverile) della santa "Pesach" (Pasqua) di augurare a tutti un felice momento da passare in compagnia dei propri familiari e/o dei propri amici.
Che il termine "Pesach" (Pasqua) sia quest'anno per tutti  noi (Sanfilesi e non) non solo sinonimo di "passaggio" ma anche e sopratutto sinonimo di pace, felicità e riconciliazione.
Dopotutto se la "Pesach" ebraica è sinonimo del passaggio del popolo d'Israele dalla condizione di schiavitù alla condizione di popolo libero... perché anche per noi, schiavi del terzo millennio (schiavi del consumismo, dell'indifferenza, della globatizzante stupidità) la "Pesach" non deve diventare sinonimo di libertà? ... che tutti, oggi, ritrovino l'agognata libertà dalle proprie catene... credo che questo sia il miglior augurio che si possa, appunto, in tale giorno fare a tutti.
... c'é ovviamente, anche la "Pesach" cristiana che va ricordata in questo santo giorno: ... il giorno del passaggio di "Yeschuah Bar-Yosef" (Gesù figlio di Giuseppe) dalla condizione di figlio dell'uomo alla condizione di Figlio di Dio e quindi Dio al tempo stesso.
Un abbraccio a quanti, tra i cristiani, sanno riconoscere in nell'esempio di Cristo (l'unto, il messia) la propria strada. Una strada segnata dalla tolleranza verso chi ci tollera, dall'altruismo, dal dare agli altri quel che ci avanza... ricordandosi che, se cerchiamo nel profondo del nostro cuore, se non ci avanzano denari nel portafogli... un po' d'amore e rispetto verso gli altri (specie verso coloro che stanno peggio di noi) comunque non potrà mai mancarci.
Un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri (che vi ringrazia, anche in questo giorno di "Santa Pesach" sempre per l'interessamento che rivolgete ai propri scritti).
... /pace!

sabato 3 aprile 2010

Speciale elezioni San Fili 2010: e se fosse tutto un bluff?


… mi spiego (anche se in questi ultimi mesi più mi spiegavo meno, alcuni pseudo giocatori di poker locali - politicamente parlando -, mi capivano e mi capiscono): parlando con alcuni compaesani di parte (non dico di Partiti in quanto a San Fili ormai sono anni che i Partiti, quelli veri, non esistono), forse succubi di una aberrante martellamento televisivo… nelle ultime amministrative… tutti hanno vinto tranne, forse, i vincitori.
… assurdo: ha vinto persino la lista civica Neapòlis (quarta lista arrivata su quattro presentate nella tornata elettorale che ha visto i Sanfilesi recarsi alle urne nei giorni del 28 e 29 Marzo 2010) capitanata dall'architetto Sante Onofrio con i suoi miseri 283 voti al passivo, almeno così sembrano affermare convintamente alcuni fans di tale coalizione. Ha stravinto la lista "Uniti verso il futuro" capitanata dal dottor Ottorino Zuccarelli (Sindaco uscente e nuovo Sindaco di San Fili) con i suoi 864 voti all'attivo, ha vinto la lista "Nuova alba di San Fili e Bucita" capitanata dal dottor Giovanni Carbotti con i suoi 534 voti al passivo ed ha vinto persino la lista "Girasole" capitanata dal dottor Enrico Crispini con i suoi 356 voti al passivo.
… persino io (ed ho buoni motivi per affermare ciò) malgrado sono stato il primo dei non eletti nella maggioranza consiliare… sono certo di aver vinto: ho vinto… perdendo? … si, sono strasicuro d'aver vinto anch'io. L'angolazione di veduta e la chiave di lettura che do personalmente al tutto mi da' ragione di credere in ciò che affermo.
… vuoi vedere che alla fine gli unici a perdere anche questa partita sono stati San Fili e la Comunità Sanfilese? … speriamo decisamente di no! … sarebbe imperdonabile non solo per noi ma anche e soprattutto per le generazioni future.
… la chiave di lettura e l'angolazione di veduta, queste sono le due cose basilari che finiscono per cambiare le carte in tavola e che fanno dell'unico perdente anche l'unico vincitore della partita. Un esempio? … guardiamo la tabella che riporto immediatamente sotto. In tale tabella troviamo elencati, in ordine decrescente di preferenze ottenute, tutti i candidati alla carica di Consigliere comunale presenti nelle varie liste che hanno interessato San Fili nella competizione del 28 e 29 Marzo scorso.
Da un punto di vista logico il vincitore dovrebbe essere l'amico SERGI MARIO primo dei primi con i suoi 137 voti di preferenza, ma perché non considerare vincitore anche l'amico IANTORNO ANDREA con i suoi… 7 voti di preferenza? … dopotutto IANTORNO ANDREA è pur sempre il primo degli ultimi.
… è prima anche IUSI BIANCAMARIA… in quanto prima donna in assoluto (in questa tornata elettorale tutta sanfilese) in fatto di preferenze ottenute: ben 95 (terza classificata nell'elenco).
… è primo PERRONE ANDREA più votato non solo nella sua lista (NUOVA ALBA DI SAN FILI E BUCITA) ma anche in assoluto nelle liste non vincitrici. E' primo LIO MAURO più votato nella lista di cui faceva parte (GIRASOLE) con le sue 75 preferenze ed è primo MUSACCHIO PAOLO più votato nella lista di cui faceva parte (NEAPOLIS) con le sue 53 preferenze.
 
N.P.
COGNOME E NOME
LISTA
VOTI
PREF.
01
SERGI MARIO
UNITI VERSO
137
02
CESARIO CARMINE
UNITI VERSO
127
03
IUSI BIANCAMARIA
UNITI VERSO
95
04
PERRONE ANDREA
NUOVA ALBA
79
05
LIO MAURO
GIRASOLE
75
06
SAULLO PASQUALE
UNITI VERSO
67
07
MONACO GIUSEPPE
UNITI VERSO
59
08
DAVID LAURA
UNITI VERSO
58
09
VERRE CARLO
NUOVA ALBA
58
10
AGOSTINO VITTORIO
UNITI VERSO
54
11
MUSACCHIO PAOLO
NEAPOLIS
53
12
DE LUCA ANTONELLO
NUOVA ALBA
50
13
MAROTTA ANTONIO
NUOVA ALBA
50
14
LUCHETTA BIAGIO
UNITI VERSO
48
15
PERRI PIETRO
UNITI VERSO
48
16
SANGERMANO FRANCESCO
GIRASOLE
38
17
TENUTA MARIO
GIRASOLE
37
18
CHIAPPETTA PASQUALE
NUOVA ALBA
37
19
CRIBARI PIETRO
NUOVA ALBA
37
20
CURATOLO DEBORA
GIRASOLE
36
21
NAPOLITANO FILIBERTO
NEAPOLIS
35
22
GIOFFRE' ANTONIO
GIRASOLE
32
23
LAMBRE' GIUSEPPE
GIRASOLE
32
24
LEO VITTORIO
NEAPOLIS
32
25
MALFITANO ANTONIO
NEAPOLIS
32
26
LUCCHETTA ARTURO
NUOVA ALBA
32
27
MAZZULLA ROSANNA
NUOVA ALBA
28
28
MAZZULLA SALVATORE
UNITI VERSO
27
29
SAGGIO GIANNI
UNITI VERSO
27
30
LO FEUDO ALFREDO
NUOVA ALBA
24
31
DIMIZIO VINCENZO
UNITI VERSO
21
32
BORCHETTA MICHELE
NUOVA ALBA
21
33
LIO CARMINE
GIRASOLE
20
34
SALERNO SILVIO
NEAPOLIS
20
35
ARTURI FRANCESCO
GIRASOLE
15
36
CHIAPPETTA ANDREA
GIRASOLE
15
37
RINALDI CARLO
GIRASOLE
14
38
CARPANZANO RENZO
NEAPOLIS
14
39
DI IACOVO FRANCESCO
NEAPOLIS
13
40
DE LORENZO GAETANO
NEAPOLIS
12
41
LIO FRANCESCO
NUOVA ALBA
12
42
MONTORO CINZIA
NEAPOLIS
10
43
DE ROSE FEDERICA
NUOVA ALBA
10
44
CAVALIERE ELISA
GIRASOLE
9
45
MAIOLINO FRANCESCO
NEAPOLIS
9
46
MARCHESE MARCELLO
NEAPOLIS
9
47
CERSOSIMO ANGELO
NEAPOLIS
8
48
IANTORNO ANDREA
GIRASOLE
7

Ci sono anche coloro che hanno vinto (primi arrivati) nelle varie sezioni... anche se la lista UNITI VERSO IL FUTURO in questo caso ha surclassato tutte le altre liste.
Il più votato nella sezione n. 1 è stato SERGI MARIO (voti n. 62), primo in assoluto anche nella sezione n. 2 (voti n. 50). Nella sezione n. 3 invece il primato spetta a SAULLO PASQUALE (voti n. 56). Entrambi facevano parte della lista UNITI VERSO IL FUTURO.
... hanno vinto tutti? ... si, anche chi ha perso! ... è una regola della politica italiana... e San Fili fa parte dell'Italia (almeno fin quando non viene cambiata la Costituzione e non ci sarà l'annessione della Calabria da parte di qualche Stato dell'Africa del Nord.
Quindici persone, su quarantotto candidati, hanno preso voti di preferenza superiori a 40... a 47, per la precisione. 33 (gli anni di Cristo) non hanno superato la soglia delle 38 preferenze. Tra questi ultimi troviamo alcuni che, per il loro passato e/o per la propria vita al servizio del sociale, possiamo anche definire... una piccola delusione.
Qualche esempio? ... SANGERMANO FRANCESCO (Presidente della Pro Loco di San Fili) con le sue 38 preferenze; CHIAPPETTA PASQUALE (Assessore uscente e leader locale indiscusso ed indiscutibile dell'UDC) con le sue 37 preferenze; CRIBARI PIETRO (Assessore nell'Amministrazione Zuccarelli e leader locale, anch'esso indiscusso ed indiscutibile, di Rifondazione Comunista) con le sue 37 preferenze; LUCHETTA BIAGIO (Assessore uscente) che pur rieletto non ha superato quota 48 preferenze... circa la metà di quante ne aveva ottenuto nel 2005.
Un caso a se (per quanto riguarda la situazione leggermente deludente) è anche quello che presenta l'amico NAPOLITANO FILIBERTO(indicato futuro vicesindaco dalla lista civica NEAPOLIS): 35 voti di preferenza di cui 0 (zero) nella sezione n. 1, 0 (zero) nella sezione n. 2 e 35 (trentacinque) nella sezione n. 3. Domanda: ma a San Fili paese... non lo conosce nessuno?
Altri 0 (zero) sono spettati a DIMIZIO VINCENZO nella sezione n. 2, a CAVALIERE ELISA nella sezione n. 2, a MAIOLINO FRANCESCO nella sezione n. 3, a SALERNO SILVIO nella sezione n. 2, a DE ROSE FEDERICA nelle sezioni n. 2 e n. 3, e, dulcis in fundo, ad LUCCHETTA ARTURO nella sezione n. 2.
I complimento invece, per chi conosce la realtà sanfilese, vanno agli amici primi tre classificati (SERGI MARIO, CESARIO CARMINE e IUSI BIANCAMARIA) i quali hanno saputo non solo mantenere la loro posizione hai vertici della classifica in base ai risultati del 2005 ottenuti dagli stessi, ma in alcuni casi sono persino riusciti a migliorare la stessa... un giorno dovrebbero spiegarci come ci sono riusciti! ... non solo, come non complimentarci anche con gli amici PASQUALE SAULLO (voti 67), DAVID LAURA (voti 58), MAROTTA LUIGI ANTONIO (voti 50) e DE LUCA ANTONELLO (voti 50)?
... non mi complimento con gli altri perché visto alcune premesse e potenzialità... potevano anche prendere due o tre voti in più! ... potevano cioé... fare meglio! ... così come potrebbero fare meglio tantissimi che hanno preso meno di quaranta voti alle prossime elezioni!
... a tantissimi di questi ultimi, ad esempio, per fare meglio (specie quelli che hanno preso meno di 30 voti)... basterebbe che non si presentassero più in alcuna lista elettorale!
... quella che vi ho proposto oggi è un'altra chiave di lettura di queste ultime elezioni amministrative tenutesi a San Fili sperando che le stesse non rispecchino in modo perfetto e completo una mia affermazione di qualche mese addietro, ossia... "al peggio di domani è meglio il nulla di oggi"!
... sono certo che il peggio è stato evitato, segno che a San Fili c'é ancora gente che sa coscenziosamente guardare anche nel segreto dell'urna. Diversamente non si capirebbero gli 864 voti andati alla lista capitanata dal dottor OTTORINO ZUCCARELLI. 864 voti con un ampio margine di distacco sulla lista arrivata seconda (ben 330 voti di stacco).
... ora dobbiamo fare in modo che il "nulla" diventi il futuro tangibile per il rilancio di San Fili e della Comunità Sanfilese. Da parte mia, così come ho sempre fatto, anche se non dovessi essere interessato in prima persona dagli eletti... continuerò la mia opera moralizzatrice e di sprone verso tutte le forze sane ed attive presenti ed operanti sul territorio.
... lo devo ai miei stupendi 48 elettori... e non solo a loro.
... un caro abbraccio a tutti dal sempre vostro affezionato Pietro Perri.
... /pace.